I migliori indicatori TradingView nel 2023: criptovalute, azioni, Forex

TradingView è la piattaforma di creazione di grafici più utilizzata, nota per la sua vasta analisi tecnica. È utilizzato dalla maggior parte dei trader per gli strumenti che fornisce. Lo strumento più utilizzato per qualsiasi tipo di analisi tecnica è l'indicatore tecnico.

In questo articolo, abbiamo scelto alcuni dei migliori indicatori TradingView per l'analisi tecnica che dovresti utilizzare sul tuo grafico TradingView per avere una migliore comprensione del mercato e ricevere chiamate più redditizie.

I migliori indicatori di TradingView

Indicatore delle medie mobili

Le medie mobili sono l'indicatore più comunemente utilizzato TradingView e altri screener grafici. Come suggerisce il nome, è la media di tutti i punti di prezzo per un certo periodo di tempo. È importante perché dà un'idea media di dove si sta muovendo il prezzo. Generalmente, su un grafico a candele, ci sono molte fluttuazioni e questo rende difficile determinare in quale direzione si sta muovendo il prezzo per un periodo di tempo più lungo. È qui che entrano in gioco le medie mobili in quanto equalizzano tutte le fluttuazioni minori e mostrano la variazione media del prezzo tra un determinato periodo di tempo. 

Indicatore della media mobile di Tradingview

Le medie mobili hanno molteplici usi come determinare la direzione del trend, trovare livelli di supporto e resistenza e, talvolta, attraversare le medie mobili fornendo anche aperture per l'ingresso. 

Esistono vari tipi di medie mobili come:

  • Media mobile semplice (SMA o MA)
  • Media mobile esponenziale (EMA)
  • Doppia media mobile esponenziale (DEMA)

Queste medie mobili vengono utilizzate in combinazione tra loro o in una combinazione delle stesse medie mobili con valori diversi.

La media mobile semplice, denominata SMA o MA, è la più comune di tutte e la più semplice di tutte. Prende tutti i punti di prezzo di chiusura in un periodo di tempo specifico e divide la loro aggiunta per il numero di candele. Questo crea una linea semplice ma in ritardo sopra/sotto il movimento del prezzo, creando così una linea più liscia accanto al movimento del prezzo. Viene utilizzato principalmente per controllare l'andamento a lungo oa breve termine del mercato.

La media mobile semplice è considerata inefficiente per le recenti variazioni di prezzo poiché la linea SMA è sempre dietro la linea di prezzo. Pertanto, i trader a breve termine e i trader intraday utilizzano generalmente le medie mobili esponenziali poiché sono molto più vicine alla linea di prezzo rispetto alla SMA. Questo perché la formula di EMA si concentra maggiormente sull'ultimo valore del prezzo. Tuttavia, c'è un piccolo ritardo nella linea EMA e nel prezzo.

La doppia media mobile esponenziale o DEMA è stata creata proprio allo scopo di eliminare il ritardo dalle medie mobili in modo che la linea DEMA possa seguire il movimento dei prezzi il più vicino possibile. In parole semplici, DEMA significa (media mobile esponenziale giornaliera), in cui l'intervallo di tempo della media mobile esponenziale è selezionato su Giorno. La media mobile semplice non è affatto realizzata per i trader intraday che entrano ed escono da un'operazione entro poche ore. Ma la media mobile esponenziale è più vicina a ciò che vuole un day trader. Ecco perché è stato ulteriormente sviluppato per rimuovere il ritardo rimuovendo il livellamento da EMA.

Le medie mobili sono calcolate in piccoli periodi di candele. Gli input più comuni per le medie mobili sono: 10, 20, 50, 100 e 200. A volte i trader aumentano il numero di periodi di uno, come 21 o 51, per avere un'idea migliore del movimento dei prezzi.

Indicatore dell'indice di forza relativa

Indicatore RSI TradingView

L'indice di forza relativa o RSI è un indicatore utilizzato per determinare la forza di una criptovaluta, forex, azioni e, ecc. Prezzo. È un indicatore di momentum che generalmente varia tra i valori di 0 e 100.

RSI racconta la forza di un prezzo e quindi può anche raccontare la forza del trend. Mostra se il mercato è ipercomprato o ipervenduto e, a seconda di ciò, un trader può determinare se la tendenza è forte o meno. Se lo è, potrebbe continuare ad andare nella tendenza e sarà sicuro scommettere verso la tendenza. Ma se l'RSI mostra un mercato di ipercomprato o ipervenduto, significa che il trend è debole e potrebbe, in qualche tempo, invertirsi. In questo caso, i trader devono attendere fino a quando non c'è un chiaro segnale di inversione di tendenza e quindi devono scommettere contro la tendenza.

Anche se l'RSI è piuttosto accurato e viene utilizzato da diversi trader in tutto il mondo, non è comunque consigliabile fare affidamento solo sull'RSI. Nessun indicatore è perfetto e potrebbe anche generare false chiamate.

L'RSI è generalmente calcolato a intervalli di 14 periodi e ha una media mobile a fianco che indica anche il movimento medio dell'RSI. Se il valore dell'RSI supera 70, significa che il mercato è in ipercomprato e potrebbe esserci un pullback. E se l'RSI scende al di sotto di 20, significa che il titolo è ipervenduto e potrebbe esserci un breakout. Questa è una semplice mentalità da trader, quando la maggior parte delle persone vende un'azione o una criptovaluta, i trader professionisti entrano perché sanno che il mercato si invertirà, o viceversa.

Indicatore di volume su TradingView

Indicatore del volume

Il volume è l'indicatore più importante di tutti poiché la maggior parte degli indicatori dipende dal volume per determinare la forza di una tendenza o la volatilità del mercato. Come suggerisce l'anime, il volume mostra solo il volume degli scambi su un'azione in un particolare periodo di tempo.

L'indicatore del volume dice molto sul sentimento del mercato in quanto mostra quanto l'azione viene scambiata sul mercato. Questo mostra quante persone sono interessate al mercato. Quando i prezzi delle azioni o delle criptovalute salgono e il volume è alto, significa che la maggior parte delle persone sul mercato è interessata all'aumento del prezzo.

Allo stesso modo, se il prezzo sta scendendo e il volume sta aumentando, significa che sempre più persone sono interessate a vendere per questo motivo il prezzo scende. Ma se il prezzo sta salendo e il volume si sta abbassando, significa che il mercato non è interessato al rialzo del prezzo e ciò potrebbe comportare un'inversione di tendenza o un movimento laterale. Lo stesso vale per il prezzo che scende.

Il volume è l'indicatore più importante su qualsiasi grafico dopo il grafico dei prezzi in quanto è la rappresentazione di base di tutto ciò che sta accadendo nel mercato.

Indicatore MACD TradingView

Indicatore MACD

MACD o Moving Average Convergence Divergence è anche uno degli indicatori più popolari su TradingView. È un indicatore di tendenza che mostra la relazione tra due medie mobili di un prezzo specifico. È un indicatore molto dettagliato che riflette il movimento del prezzo attraverso due medie mobili e un istogramma. Le medie mobili generalmente utilizzate sono di 26 e 12 periodi di media mobile esponenziale. L'istogramma mostra la forza del trend.

Quando l'istogramma è verde scuro, significa che il trend rialzista è forte e potrebbe andare più in alto, se è di un verde più chiaro, significa che lo slancio al rialzo si sta indebolendo e il mercato potrebbe invertirsi o spostarsi lateralmente. Allo stesso modo, se le barre dell'istogramma sono di colore rosso scuro, il mercato si muoverà in una tendenza al ribasso e se è di un rosso più chiaro, prevede un'inversione di tendenza.

I crossover delle due medie mobili fungono da segnali di entrata e di uscita. Il MACD è uno degli indicatori più utilizzati per i segnali di acquisto e vendita.

Assicurati di verificare altre azioni sui prezzi perché qualsiasi indicatore non mostrerà l'ingresso o l'uscita del 100%.

Indicatore TradingView VWAP

Indicatore VWAP di TradingView

VWAP sta per Volume Weighted Average Price, è proprio come una media mobile. L'unica differenza è che integra il volume nella formula. VWAP è generalmente utilizzato dai trader per comprendere la tendenza e il valore di una criptovaluta, azioni, forex o ecc.

Utilizza sia il volume che il prezzo per fornire il valore medio del prezzo nel periodo specificato. Questo è ciò che lo separa dalle medie mobili in quanto non utilizzano il volume nelle loro formule. Viene generalmente utilizzato da grandi trader istituzionali che vogliono trarre profitto con il minor cambiamento possibile del mercato.

Può essere utilizzato solo su intervalli di tempo brevi e non su intervalli di tempo diurni poiché i valori VWAP vengono distorti se utilizzati nell'intervallo di tempo giornaliero. Pertanto può essere utilizzato solo da day trader e non da swing trader o investitori a lungo termine.

Indicatore di ritracciamento di Fibonacci

Ritracciamento di Fibonacci

Un ritracciamento di Fibonacci è uno strumento che deve essere disegnato su particolari candele o grafici per calcolarne i livelli di ritracciamento. Si tratta di linee orizzontali che mostrano i livelli di ritracciamento sotto forma di percentuali. I livelli percentuali più comunemente utilizzati sono: 23.6%, 38.2%, 61.8% e 78.6%.

Uno strumento di ritracciamento di Fibonacci serve a determinare i livelli di supporto e resistenza e, talvolta, anche a identificare i modelli di candele che determinano inversioni di tendenza o prevedono trend rialzista e ribassista.

Lo strumento di ritracciamento di Fibonacci viene utilizzato utilizzando i numeri di Fibonacci, che è un elenco di numeri che è una somma dei numeri che lo precedono. Questi numeri appaiono inaspettatamente sia in matematica che anche in natura. È anche usato nel linguaggio di programmazione Python.

I livelli di ritracciamento di Fibonacci mostrano dove saltare in un trend rialzista/ribassista e dove mettere uno stop loss. Questo strumento è generalmente utilizzato dai trader avanzati per saltare tra i trend rialzisti invece di aspettare un'inversione di tendenza.

Indicatore del volume a saldo

Indicatore OBV

OBV o On Balance Volume è un altro indicatore di momentum utilizzato per prevedere i cambiamenti di criptovaluta, forex, prezzo delle azioni. A differenza delle medie mobili, OBV utilizza solo il volume per calcolare lo slancio del titolo. Proprio come il volume mostra il sentimento del mercato negli istogrammi, OBV utilizza una metrica chiara e una formula semplice per mostrare il sentimento del mercato in un semplice grafico a linee. La maggior parte dei trader utilizza OBV per capire quali sono le intenzioni del mercato e se esiste la possibilità di un'inversione di tendenza o se il mercato continuerà nella stessa tendenza. 

L'On Balance Volume dice anche se c'è una differenza tra le intenzioni dei trader istituzionali e dei piccoli investitori al dettaglio. Questo può essere visto quando il prezzo di un'azione è stabile, ma la pendenza dell'OBV è in crescita.

Conclusione sui migliori indicatori su TradingView

Tutti gli indicatori di cui sopra sono molto popolari e utilizzati da molti trader professionisti. Assicurati di non fare affidamento solo sugli indicatori perché non mostra mai l'entrata/uscita corretta al 100%. Ti consigliamo di leggere la cronologia del grafico, trovare azioni sui prezzi, schemi grafici, applicare indicatori che stanno lavorando su un periodo di tempo specifico, specifico (Criptovaluta, azioni, forex, ecc.), Potresti guadagnare un buon profitto ma potresti perdere più di che se non segui la gestione del rischio. Assicurati che le tue strategie siano a 5 stelle e investi un piccolo capitale per testare o testare le strategie.

NOTA: Qualsiasi mercato è soggetto a rischi e questa guida è a scopo informativo, non consigliamo mai a nessuno di acquistare o vendere la tua criptovaluta, azioni o investire in qualsiasi operazione.

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Traduci »
Scorrere fino a Top